IL PARCO DIFFUSO DELLA PIANURA BOLOGNESE E MODENESE

Tra strade, aree urbanizzate e campi coltivati, inaspettatamente, tante piccole e grandi isole di natura sono sopravvissute nella pianura.
Oggi grazie all'impegno dei 21 comuni del GIAPP queste isole di biodiversità sono tornate a vivere e insieme formano il parco, seppur diffuso, della pianura bolognese e modenese.

Con "Natura di Pianura !" promuoviamo in modo coordinato la conoscenza e la visita delle aree naturali del territorio.
Un mondo che non ti aspetteresti di trovare oltre una schermatura in legno o poco distante dalla piazza, ma è lì, pulsante di vita. Un salto tra boschi e zone umide dove oltre alla bellezza dei luoghi potrai osservare una moltitudine piante e animali appartenenti a tantissime specie diverse.

Webcam cicogne alle Vasche dell'ex-zuccherificio di Crevalcore

Alle Vasche dell'Ex-zuccherificio di Crevalcore, fin dal 2002 una coppia di cicogne bianche (Ciconia ciconia) si è stabilita su un traliccio in disuso per nidificare. Dopo due anni di tentativi di nidificazione senza successo, dal 2004 fino ad oggi, ogni anno i visitatori possono assistere alla crescita e all'involo di 2-4 giovani cicogne.

Grazie ad un progetto nato dalla collaborazione tra il Comune di Crevalcore, Terna e Sustenia, nel maggio 2014 è stata installata una webcam per permettere anche a chi non riesce a raggiungere l'area di poter seguire le cicogne di Crevalcore.

BUONA VISIONE!

 


La riproduzione delle cicogne nel 2014

Grazie al lungo lavoro di visione e montaggio dei filmati della webcam da parte di Claudia Bianchi, tirocinante dell'Università di Bologna presso Sustenia, è possibile seguire l'emozionante racconto della riproduzione delle cicogne e dell'involo dei tre nuovi nati all'A.R.E. Vasche ex-zuccherificio di Crevalcore nel corso del 2014.

Il nido delle cicogne con una nidiata di 4 pulcini fotografato dal Sig. Loris Golinelli nel 2005.Nido delle cicogne con pulcini